È questione di pochi chilometri

È questione di pochi chilometri

Viste le belle giornate del cambio di stagione, non c’è cosa migliore (anche per noi liguri) di assaporare in pochi minuti mare e montagna insieme.

Quale posto migliore del Passo delle Ville? Si può arrivare da Ville San Pietro o da Pantasina, in qualunque caso il tratto è breve e si fa in fretta.

Gli ulivi lasciano velocemente spazio al bosco, che sembra avvolgere la strada

Fronde e alberi - Bosco

presto anche gli alberi scompaiono e vengono sostituiti dai pascoli.

Pascoli, casella e Monte Grande - Imperia

Numerosi cartelli preannunciano possibili incontri

Cartelli stradali

che non si fanno aspettare…

Toro e pascoli

Arrivati al passo, questo è quel che si vede guardando a sud: Pantasina, Vasia, Dolcedo ed il Parasio di Porto Maurizio…

Se poi ci voltiamo dalla parte opposta: Aurigo, Poggialto, Conio e là dietro, avvolta dalle nuvole, la Mezzaluna di cui abbiamo già parlato

passo verso nord

Abbassiamo gli occhi a terra, pure gli animali ci offrono spettacoli, in realtà neanche troppo inaspettati…

Ma quanti conoscono questo luogo, oltre agli abitanti? Magari qualche frequentatore del Ciàn Zerbo Music Festival e pochi altri esploratori di caselle (per chi fosse interessato ad un cambio di residenza è disponibile un magnifico bilocale, vero rustico, vista mare con ampio pascolo condominiale).

E pensare che siamo a 11 chilometri scarsi dal mare, ed a 20 chilometri dal nostro monte Olimpo, il Saccarello, cima più alta della Regione al confine con Piemonte e Francia.

Ma inizia a farsi sera ed è ora di tornare a casa, per lasciare che qualche cinghiale possa aggirarsi indisturbato (ringrazio quelli che mi hanno smosso il terreno in campagna) e che qualche coppia arrivi fin qui per appartarsi tranquillamente.

Campana presso Pantasina


Visualizza Liguriainside in una mappa di dimensioni maggiori

 

Share it