U Lavastrun

U Lavastrun

Il 18 aprile mi ritrovo a Cervo, zona Porteghetto.
Una forte mareggiata dà spettacolo.

Mareggiata al Porteghetto - Cervo e Golfo Dianese

Con l’aria zuppa d’acqua, mi fiondo sugli scogli in riva al mare, al sicuro.

Sotto la ferrovia c'è un mare che ti porta via

La scala del Porteghetto in direzione maretta

Scendo ancora un passo, una goccia, solo un momento poi risalgo. Sicuro.

Passeggiata acquatica al Porteghetto - Cervo

Ma la sicurezza non si abbina al moto ondoso: in un batter di reflex un muro di mare si solleva alla mia sinistra

Golfo Dianese e muro d'acqua.

e mi ritrovo lavato da testa a piedi, completamente scolato.
Salsedine nei capelli, nella giacca, nelle scarpe e…nella Canon che non vuole più spegnersi!

Mousse di mare!

Detta in dialetto locale: ün gran lavastrun!

Mareggiata al Porteghetto con modello ignoto

Così, bagnato e salato, ne scatto ancora una:

Arcobaleno al mare.

“…volan fuori come farfalle, han formato l’arcobaleno…”
(cit. Magica Emi – Cristina d’Avena)

Share it